Articoli psicologici

Articoli psicologici

In questa pagina si possono trovare le ultime novità e gli articoli psicologici divulgativi di:

  • Psicologia rivolti a bambini, adolescenti, genitori, coppie, adulti e altri professionisti del settore (educatori, psicologi, psicoterapeuti, insegnanti, avvocati, medici, ecc.)
  • Psicoterapia a orientamento cognitivo comportamentale (per conoscere maggiormente l’orientamento della Dr.ssa Ciocca, capire a chi rivolgersi quando è presente un sintomo, quali strategie si possono imparare o quali tecniche, oltre il dialogo, possono essere usate)
  • Neuropsicologia cononoscere i test o cosa significa richiedere una valutazione cognitiva (per l’eta Evolutiva o da adulti),quali abilità si possono indagare e testare (memoria, attenzione, funzioni esecutive, quoziente intellittivo,…), come si svolge una diagnosi per DSA o per ADHD, ecc.
  • Informazioni inerenti i vari disturbi emotivi (ansia, depressione,…) o di personalità (disturbo ossessivo compulsivo, bipolare,….) e/o cognitivi (DSA, ADHD, quoziente intellettivo borderline,…)
  • Leggi e decreti riferiti a determinate patologie e/o valutazioni funzionali (alcuni esempi possono essere DSA, ADHD, indennità di frequenza, DSA e patente di guida, ecc.)

Se nella sezione articoli psicologici non trovate le risposte alle vostre domande non esitate a chiedere maggiori informazioni per email o via sms. La Dottoressa Ciocca sarà lieta di rispondere ed eventualmente indicarvi ulteriori articoli scientifici, libri o link inerenti la richiesta specifica.

Questa pagina ha come unico obiettivo quello di informare gli utenti in merito all’attività svolta dalla Dr.ssa Federica Ciocca.
Si fa presente che la visita psicologica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti negli articoli o forniti via e-mail vanno presi come meri suggerimenti di comportamento.

Per contattare la Dr.ssa Ciocca: https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/contatti.html

A questo link si possono leggere alcune recensionihttps://www.psicologi-italia.it/psicologo/federica-ciocca/recensioni.html

La pagina si rivolge a bambini, adolescenti e adulti.

  • DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO DA ADULTI
    DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO (DSA) DA ADULTI Sintomi DSA adulti. Patente di guida e DSA adulti. Università o lavoro come DSA adulti. A chi chiedere una valutazione? Come poter intervenire?
  • TERAPIA COGNITIVO COSTRUTTIVISTA
    La terapia cognitiva costruttivista coniuga, in sintesi, il mondo soggettivo della persona (le emozioni provate) con quelle oggettive (il mondo circostante). L’uomo, infatti, attivamente conosce se stesso e l’ambiente e individualmente attribuisce determinati significati personali agli eventi di vita. Si rivolge a ogni fascia d’età e a livello scientifico è uno degli orientamenti con maggiore riscontri positivi.
  • GRAVIDANZA CHE NON ARRIVA
    La gravidanza quando non arriva è spesso accompagnata da dubbi, paure, senso di colpa e importante frustrazione. Cosa fare? A chi chiedere aiuto?
  • DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS:
    Il disturbo post traumatico da stress nei bambini e negli adulti. Sintomi, cause, possibili reazioni, diagnosi e trattamenti.
  • PROBLEMATICHE SESSUALI: DISFUNZIONI O PAURE?
    Le problematiche sessuali possono insorgere a ogni età. Quali sono delle possibili cause? Cosa sono le disfunzioni sessuali? Quando avvicinare i bambini alla sessualità? Come parlare di amore, sesso e amore patologico? A chi chiedere aiuto? Com’è il ciclo della risposta sessuale?
  • LA SESSUALITA’ DALLA NASCITA FINO ALLA TERZA ETA’
    Come si avvicinano i bambini? Cosa accade negli adolescenti? Quali caratteristiche hanno i primi amori? Con l’ingresso nella vita come si può vivere la sessualità? La menopausa è la “fine” o magari un ri-inizio?
  • SESSO E SESSUALITÀ DA GENITORI
    L’arrivo di un figlio porta con sé molteplici cambiamenti, che coinvolgono la coppia e non solo rispetto la routine quotidiana, ma che tocca anche tutti gli aspetti personali di ogni singolo individuo, donna o uomo, e le aspettative che ognuno ha in riferimento alle proprie abilità empatiche e di cura. Solitamente quando nasce un figlio si pensa soprattutto al nascituro e al ruolo materno ma come ben sappiamo anche i papà entrano in gioco nel ruolo genitoriale. Ora la coppia deve dialogare e ri-crearsi a tutto tondo. Alcuni genitori spesso riferiscono di non avere più tempo per loro. La routine quotidiana è vero, subisce delle modifiche importanti, ma bisogna cercare di rimanere attivi e vivi anche come coppia!
  • COME RICONOSCERE E GESTIRE LA RABBIA?
    Come riconoscere e gestire la rabbia? Come si può manifestare? Come la si vive a livello personale? Quali emozioni si provano? I pensieri su cosa si focalizzano? Qual è la reazione a livello fisico e corporeo? Come si potrebbe intervenire? A chi si può chiedere aiuto?
  • DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO (DOC): infanzia e adolescenza
    Il Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC) nei bambini e adolescenti. Cosa può fare un genitore? Quali comportamenti osservare? Come comportarsi? Cosa non fare o dire? Cosa sono le ossessioni e le compulsioni?
  • INDENNITÀ DI FREQUENZA
    L’indennità di frequenza è una prestazione economica, introdotta dalla legge 289/1990,  erogata a bambini e ragazzi fino al compimento dei 18 anni di età (si veda circolare Inps 11/2003). E’ una prestazione assistenziale per chi vive uno stato di bisogno economico. Quali atti sono necessari per incassare l’indennità? Cosa accade al compimento dei 18 anni? Come fare domanda? A chi? Ci sono delle incompatibilità? Reddito mensile?
  • Natale 2021:
    Natale 2021: tra domande dei bambini, solitudine e Babbo Natale! Cosa fare se siete soli? Come spiegare questo momento ai vostri bambini? Come poter stare meglio anche se eventualmente soli?
  • ATTACCO DI PANICO
    L’attacco di panico è un disturbo d’ansia. Avviene solitamente in modo “improvviso” e può essere accompagnato da sensibili modifiche a livello sia corporeo che cognitivo. Gli attacchi di panico possono condizionare intensamente la vita quotidiana delle persone, spingendoli a cercare di evitare l’evento temuto o a vivere in attesa di un altro possibile attacco. La diagnosi viene fatta seguendo le linee guida del DSM 5. Le cause possono essere molteplici. Il trattamento prevede eventuale uso di farmaci e psicoterapia cognitiva comportamentale dove si descrive il circolo dell’ansia e si imparano delle tecniche per rimodulare le emozioni ed i sentimenti provati.
  • DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO (DOC): cause, sintomi e trattamento
    Cosa sono le ossessioni? Le compulsioni? Cosa significa disturbo ossessivo compulsivo? Come riconoscerlo? A chi posso chiedere aiuto?
  • EDUCAZIONE SESSUALE: genitori, quando parlare di sesso, amore e sessualità
    Cos’è la sessualità? Quando parlarne in famiglia? Cosa significa educazione sessuale?
  • AUMENTARE LA PROPRIA AUTOSTIMA! COME FARSI RISPETTARE DAGLI ALTRI?
    Per alcune persone non è facile riuscire ad esprime la propria opinione o far valere un pensiero o esternare l’emozione che si sta provando. La maggioranza delle persone tenderanno a chiedersi come questo sia possibile ma per chi ha un certo tipo di carattere, per chi ha poca autostima, o per chi ha vissuto un abbandono importante nel suo passato risulta non propriamente automatico esprimere la propria parte interiore.
  • PERCEZIONE DEL PROPRIO CORPO, DISTURBI ALIMENTARI:
    Disturbo alimentare e percezione del corpo: anoressia, bulimia e obesità. Percezione del corpo negativa. Spesso queste persone vivono un profondo senso di colpa verso se stessi. Disturbo secondo il DSM 5 e trattamento. Cosa si può fare in famiglia?
  • AUTOCONTROLLO PER VIVERE PIÙ SERENI!
    Imparare a comprendere i propri pensieri, le proprie paure e i dubbi per valutare quando è bene scandagliali ed esaminarli e quando invece conviene “metterli in secondo piano”. Questa attitudine permette di cambiare il proprio atteggiamento di fronte alle situazioni e aiuta a vivere meglio con sé stessi e con gli altri. Non sempre è negativo l’evento di per se stesso ma piuttosto è come la persona si avvicina ad esso, e come lo affronta, piuttosto è come lo si giudica e quanto pervade la vita quotidiana.
  • LUTTO, SEPARAZIONE O ABBANDONO NEI BAMBINI. Consigli per genitori
    I bambini hanno bisogno di aiuto, di vicinanza, di “sentirsi” accolti, di poter “piangere” e poter esprimere la loro rabbia, la loro frustrazione e ogni pensiero/emozione connessa ad un evento forte o connotato da emozioni negative; come può essere un lutto, una separazione o un abbandono.
  • CONSULENZA O SUPPORTO O PSICOTERAPIA GENITORIALE
    I motivi per cui una famiglia può richiedere un supporto sono molteplici e non sempre riferibili a momenti stressanti o coincidenti con la nascita di eventuali problemi.
  • CONSULENZA PSICOLOGICA
    Richiedere un colloquio non significa necessariamente voler risolvere qualcosa, non star bene, avere pensieri ricorrenti e statici ma anche, semplicemente, per arrivare ad un maggior benessere personale, magari per conoscere meglio se stessi o per imparare a “vivere” il presente
  • ADHD – Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività
    L’ADHD è un disturbo del neuro sviluppo. Nell’articolo sono descritte le origini, le cause o concause, i fattori protettivi, come si pone una diagnosi e quali possibili interventi richiedere.
  • DISTURBI D’ANSIA E PAURA NEI BAMBINI. Quando farsi delle domande?
    Non sempre la paura è un’emozione negativa, talvolta, può “salvare” o mettere in allerta di fronte un possibile pericolo! Quali domande possono guidare un genitore o un adulto di riferimento nel capire se la paura è normale o è sintomo di un problema?
  • VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI
    A che età si può richiedere una valutazione degli apprendimenti? Quali sono i campanelli di allarme? Come si struttura una valutazione? Cosa fare dopo con la scuola, in famiglia, ecc.?
  • LOCKDOWN FASE 2 e BAMBINI: qualche consiglio pratico
    Come potrebbe essere vissuta la fine del lockdown da un bambino? Alcuni sono contenti perché potranno rivedere i nonni, anche se non abbracciarli. Altri sono spaventati perché hanno sentito che dovranno mettere la mascherina, è fastidiosa e si vergognano. Sicuramente sarà un cambiamento (un altro) ed è importante accompagnare i bambini durante questa fase del […]